Tengo molto alla proposta degli Esercizi Spirituali da vivere lungo la quotidianità di una settimana. Li ritengo importantissimi per un credente che vuole vivere la propria fede oggi, in questo mondo così complesso. Permettono di rileggere la nostra vita personale, di correggerla e ripartire con più fiducia e sicurezza.

Consistono in una serie di “esercizi”, piccoli impegni, che esprimano il nostro credere. Sono da vivere sotto la guida dello Spirito santo.

Ogni giorno (alla sera – ore 21.00 – a Cerchiate, oppure ogni mattina – ore 6.45 –  a Pero) ci sarà proposta una meditazione, di circa mezz’ora, a partire dalla Parola di Dio, più precisamente dalla lettera agli Efesini. Dalla meditazione scaturiranno alcune domande che stimolino la nostra riflessione e la nostra preghiera. Accanto ci saranno indicati quotidianamente alcuni impegni o alcune pratiche che hanno lo scopo di esercitare il nostro spirito, cioè la nostra vita interiore.

Tutta la giornata, per l’itera settimana, dovrà essere rivolta alla riflessione e allo svolgimento delle proposte fatte. E questo mentre portiamo avanti i nostri impegni quotidiani (di lavoro e di studio) e tutte le nostre responsabilità, con l’attenzione che richiedono.

Ma dovremo anche avere il coraggio di eliminare per una settimana tutto quanto sarà possibile: letture, Tv, Internet, giochi, hobby, passeggiate… toccherà a noi, da persone mature, decidere che cosa e come togliere per fare spazio alla Parola di Dio e all’azione dello Spirito.

Questi Esercizi sono possibili a tutti. Anche chi non può partecipare a nessuno dei due momenti proposti potrà trovare sul nostro sito internet o sulla nostra pagina Facebook la registrazione della meditazione del mattino. Sarà sufficiente trovare ogni giorno 20-25 minuti, ascoltare la proposta e poi seguire le indicazioni date per il resto della giornata.

Sarebbe bello concludere gli Esercizi con il Sacramento della Riconciliazione durante il quale poter stabilire, in accordo con il confessore, alcuni impegni sui quali lavorare per rinnovare la nostra vita.

La celebrazione dell’indulgenza che vivremo domenica 18, sarà così veramente una manifestazione concreta della misericordia di Dio che tocca la nostra esistenza.

Vi chiedo anche di sollecitare tanti amici, parenti e conoscenti per imbarcarsi in questa avventura, molti rimarranno positivamente sorpresi.

Io vi attendo.

don Maurizio

Dall’11 al 17 marzo
ESERCIZI SPIRITUALI
in preparazione
all’INDULGENZA DEL CROCIFISSO

 

Ogni sera (da domenica a venerdì)  alle ore 21.00 a Cerchiate
e ogni mattina (dal lunedì al sabato) alle 6.45  a Pero

Sarà proposta una riflessione
sulla lettera di san Paolo apostolo agli Efesini
che possa accompagnarci tutto il giorno.

 Domenica 18 marzo ore 15.30
con partenza dal Cimitero e arrivo in chiesa a Pero:
Celebrazione dell’Indulgenza del Crocifisso.