Testo per la processione con Maria di Lunedì 13 maggio 2019 a Cerchiate

INIZIO PROCESSIONE

  • Mentre trascorre la vita, solo tu non sei mai:
    santa Maria del cammino sempre sarà con te.

Vieni o Madre in mezzo a noi,

Vieni, Maria quaggiù.

cammineremo insieme a te verso la libertà.

  • Quando qualcuno ti dice: “Nulla mai cambierà”,
    lotta per un mondo nuovo, lotta per la verità!
  • Lungo la strada la gente, chiusa in se stessa va;
    offri per primo la mano a chi è vicino a te.
  • Quando ti senti ormai stanco e sembrLa inutile andar,
    tu vai tracciando un cammino: un altro ti seguirà.

BANDA

1 Nel primo mistero contempliamo
Maria che riceve l’annuncio dall’angelo.

LA VITA È CREAZIONE DA DIOI

È scritto nel libro della Genesi (Gen 2,7):
Il Signore Dio plasmò l’uomo con polvere del suolo e soffiò nelle sue narici un alito di vita e l’uomo divenne un essere vivente.

Aiutaci tu, Maria, a riconoscere la forza dello Spirito santo, Spirito creatore, che irrompe in noi, rendendoci vivi, capaci di amare e di corrispondere al disegno di Dio Padre e creatore.

Padre nostro, Ave Maria (10 volte)
e Gloria al Padre

  Giovane donna attesa dall’umanità
  un desiderio d’amore e pura libertà,
  il Dio lontano è qui vicino a te,
  voce e silenzio, annuncio di novità.
Ave Maria! Ave Maria!

Preghiamo insieme e diciamo:

Vieni, Spirito creatore!

  • Vieni e rinnova la nostra vita…
  • Vieni e crea in noi un cuore nuovo…
  • Vieni e vivifica chi è deluso e sfiduciato…
  • Vieni e ispira in noi desideri d’amore
  • Vieni e ravviva il nostro cuore…
  • Vieni e illumina il nostro cammino…


BANDA

2 Nel secondo mistero contempliamo
Maria che visita Elisabetta:

LA VITA È DONO D’AMORE

Dice il libro dei Salmi (Sal 139, 13-14):
Sei tu che hai formato i miei reni
e mi hai tessuto nel grembo di mia madre.
Io ti rendo grazie:
hai fatto di me una meraviglia stupenda;
meravigliose sono le tue opere.

Tu, Maria, hai contemplato la vita del tuo figlio Gesù prendere forma nel tuo grembo.
Insegnaci a contemplare ogni vita umana, a stupirci per la sua bellezza e a riconoscervi sempre una manifestazione del divino amore.

Padre nostro, Ave Maria (10 volte)
e Gloria al Padre

Tu sei la mia vita altro io non ho.
Tu sei la mia strada, la mia verità.
Nella tua parola io camminerò
finché avrò respiro, fino a quando Tu vorrai:
non avrò paura sai se Tu sei con me,
io ti prego resta con me.

Preghiamo insieme e diciamo:

Rinnova in noi il tuo amore, Signore!

  • In ogni respiro che tu ci doni…
  • In ogni membro del nostro corpo…
  • In ogni lavoro che compiamo…
  • In ogni desiderio che ci anima…
  • In ogni incontro che viviamo…
  • In ogni stimolo che riceviamo…


BANDA

3 Nel terzo mistero contempliamo
Gesù che nasce da Maria a Betlemme:

LA VITA È VOCAZIONE

Dice il profeta Geremia (Ger 1,4-5):
Mi fu rivolta questa parola del Signore:
«Prima di formarti nel grembo materno, ti ho conosciuto, prima che tu uscissi alla luce, ti ho consacrato; ti ho stabilito profeta delle nazioni».

Tu, Maria, sei stata chiamata a essere la madre di Dio. Mostraci come rispondere lungo la vita alla chiamata che il Signore rivolge a ciascuno di noi, per rispondere al suo amore con la nostra originalità.

Padre nostro, Ave Maria (10 volte)
e Gloria al Padre

Ti dono la mia vita, accoglila, Signore,
ti seguirò con gioia, per mano mi guiderai.
Al mondo voglio dare l’amore tuo, Signore,
cantando senza fine la tua fedeltà.
  Fammi conoscere la tua strada Signore,
  a te si innalza la mia preghiera.

Preghiamo insieme e diciamo:

Chiamaci, Signore e noi ti seguiremo!

  • Ci hai pensato fin dal grembo materno…
  • Ci chiami a collaborare con te…
  • Ci hai resi unici e irripetibili…
  • Ci hai proponi una vita di santità…
  • Ci guidi sulle strade della vita…
  • Ci vuoi tuoi amici per sempre…

BANDA

4 Nel quarto mistero contempliamo
Maria ai piedi della croce:

LA VITA È FINO ALLA MORTE

È scritto nel Vangelo secondo Luca (Lc 23,46):
Gesù, gridando a gran voce, disse: «Padre, nelle tue mani consegno il mio spirito». Detto questo, spirò.

Tu, Maria, hai visto tuo figlio morire in croce, affidare al Padre la sua vita. Con la tua presenza e la tua preghiera aiutaci a giungere all’ora della nostra morte pronti a fare della nostra vita un Dono a Dio della misericordia.

Padre nostro, Ave Maria (10 volte)
e Gloria al Padre

  • Quando busserò alla tua porta
    avrò fatto tanta strada, avrò piedi stanchi e nudi,
    avrò mani bianche e pure.
    Avrò fatto tanta strada, avrò piedi stanchi e nudi,
    avrò mani bianche e pure, o mio Signore.

Preghiamo insieme e diciamo:

Accogli, Signore la nostra vita!

  • Quando siamo nella prova…
  • Quando la vita finisce…
  • Quando tutto si spegne…
  • Nell’ora della nostra morte…
  • Nell’ora del giudizio…
  • In ogni istante di questa esistenza…

BANDA

5 Nel quinto mistero contempliamo
Maria assunta in cielo:

LA VITA È ETERNA

È scritto nel Vangelo secondo Giovanni (Gv 17,1-3):
Gesù alzati gli occhi al cielo, disse: «Padre, è venuta l’ora: glorifica il Figlio tuo perché il Figlio glorifichi te. Tu gli hai dato potere su ogni essere umano, perché egli dia la vita eterna a tutti coloro che gli hai dato. Questa è la vita eterna: che conoscano te, l’unico vero Dio, e colui che hai mandato, Gesù Cristo.

Tu, Maria, già godi anche con il corpo la pienezza della vita eterna.
Mostraci il tuo figlio Gesù: vogliamo seguire la sua parola e vivere di Lui, perché solo Lui dona alla nostra vita un valore eterno e noi potremo amare sempre, anche oltre la barriera della morte.

Padre nostro, Ave Maria (10 volte)
e Gloria al Padre

Vivere la vita con le gioie e coi dolori di ogni giorno,
è quello che Dio vuole da te.
Vivere la vita è inabissarsi nell’amore è il tuo destino,
è quello che Dio vuole da te.
  Fare insieme agli altri la tua strada verso lui,
  correre coi fratelli tuoi…
  scoprirai allora il cielo dentro di te,
  una scia di luce lascerai.
Vivere la vita è l’avventura più stupenda dell’amore,
è quello che Dio vuole da te.
Vivere la vita e generare ogni momento il Paradiso
è quello che Dio vuole da te.

Preghiamo insieme e diciamo:
Tu, Signore, hai parole di vita eterna!

  • Mostraci il tuo volto…
  • Indicaci la strada…
  • Parlaci del Padre…
  • Guidaci con il tuo Vangelo…
  • Sostienici nello sconforto…
  • Soccorrici nella prova…

BANDA

CONCLUSIONE della PROCESSIONE

Salve Regina, Madre di misericordia.
Vita, dolcezza, speranza nostra salve! Salve Regina! (2v).

  • A te ricorriamo, esuli figli di Eva.
    A te sospiriamo, piangenti
    in questa valle di lacrime.
    Avvocata nostra, volgi a noi gli occhi tuoi,
    mostraci dopo questo esilio
    il frutto del tuo seno, Gesù.
  • Salve Regina, Madre di misericordia.
    O clemente, o pia, o dolce Vergine Maria.
    Salve Regina! Salve Regina, salve, salve!

Parole del Sacerdote

PADRE NOSTRO

O Dio, che nella risurrezione del tuo Figlio hai ridonato letizia al mondo intero, per intercessione della vergine Maria donaci di godere la gioia della vita immortale. Per Cristo nostro Signore

BENEDIZIONE

  • Nome dolcissimo, nome d’amore, tu sei rifugio al peccatore.
    Tra i cori angelici sei l’armonia: Ave, Maria! Ave, Maria!
  • Del tuo popolo tu sei l’onore
    poiché sei Madre del Salvatore.
    Tra i cori angelici sei l’armonia: Ave, Maria! Ave, Maria!